sabato 2 giugno 2007

Cronache di una visita





Vi ricordate chi erano gli Unni, i Visigoti, e i Goti?

Riesumando i miei ricordi scolastici, li associo ad un popolo barbaro (nei modi), guerriero e poco civilizzato.

E invece, come sempre, ti accorgi che spesso la realtà è molto diversa.





Oggi, ho visitato la mostra "Ori dei cavalieri delle Steppe", al Castello del Buonconsiglio a Trento.

Vi consiglio caldamente di andare a vederla, visto che almeno a me, ha aperto la mente su un mondo che a scuola avevo liquidato e catalogato in maniera superficiale.

Se vi piace la storia (come a me) vi affascinera, e se non vi piace ( come mia moglie), resterete stupiti dagli oggetti esposti, e dalla competenza degli artigiani dell epoca.

La mostra, si svolge in diverse sale del Castello, (che merita da solo una visita, che voglio fare a breve), e ruotando attorno al tema degli Ori (gioielli, collane, arredi funerari, ecc), parla della storia, cultura e civiltà di questi popoli.

Quello che più mi ha colpito, è come dai miei ricordi scolastici, avessi catalogato questi popoli come Barbari.

Mentre osservando gli oggetti esposti visitando le sale che seguono una progressione temporale ( dal 5000-4000 ac. al 1000 dc ), ci si accorge come anche nelle lontante steppe dell' Ucraina ci fosse una civiltà con valori, religione, e una loro cultura plasmata da quello che avevano intorno.

Ci si accoge come non ci fosse solo uno scontro, ma anche un incontro, e una reciproca influenza tra quel mondo e il nostro occidentale, e quindi un vicendevole arrichimento tra i due.
(dedicato a chi parla di scontro tra civiltà, o di superiorità di una cultura rispetto all' altra).

Da segnalare:
Particolarmente bella la prima sala, sopratutto il filmato "Steppe al tramonto di Giorgio Salomon" le cui musice creano un ambiente suggestivo, tanto che sembra di esserci in quelle steppe, e di ritrovarvi un senso di pace e simbiosi con l' ambiente che ti circonda.

Notevole, anche la sala che io chiamo dei "Kurgan", che sono i loro tumuli funerari.

Un consiglio: visitatela, e fatemi sapere.

P.s. per inquadrare storicamente il periodo

2 commenti:

  1. Ciao!!!
    Un mio amico c'è stato!!!!

    RispondiElimina
  2. sono su bloggers da poco e ho trovato il tuo link da henry, qui non è facile trovare subito blog italiani... lieta di incontrare i tuoi pensieri, a presto, spero, MW

    RispondiElimina