venerdì 28 marzo 2008

Io sono qui

Elezioni 2008. Io sono qui. E tu dove sei?
Riprendo un ottima idea di Curly e dopo averlo completato, pubblico il risultato del test.
Se volete sapere in quale orientamento politico mi riconosco basta cliccare sul immagine.

E voi dove siete?

domenica 23 marzo 2008

Buona Pasqua e Magdi Allam

Per prima cosa Buona Pasqua a tutti.

Oggi si festeggia la Pasqua, che nella tradizione cattolica è il momento in cui avviene la resurrezione di Gesu' Cristo.

Mi piace quello che scrive Wikipedia, Pasqua è "passaggio a vita nuova per i cristiani"

Volevo fare solo gli auguri con questo post, ma ne approfitto per parlare di una notizia, vista stamane presto al telegiornale, che mi ha lasciato con molte domande.

Avete letto, o sentito dai telegiornali che si è battezzato Magdi Allam.

Chi è Magdi Allam?

Magdi Allam, è un giornalista, oltre che vicedirettore del Corriere della Sera (giornale che leggo volentieri),
e autore di un libro che ho letto con molto interesse "Vincere la Paura - La mia vita contro il terrorismo islamico e l'incoscienza dell'Occidente" .

E' una persona intelligente, non condivido tutto quello che dice, ma molto di quello che scrive è vero.

Sono contento per lui. Se ha trovato nella fede cattolica le risposte e la serenità spirituale che a volte mancano a tutti noi, sono veramente e sinceramente felice.

Pero' alcune domande nel apprendere la notizia me le faccio:

Perchè farsi battezzare dal Papa?
Perchè in questi giorni?
Perchè passarlo in televisione?

Mettiamo bene in chiaro.

E' un diritto di chiunque scegliere a quale confessione religiosa appartenere.

Mi batterei per questo.
E Magdi Allam, dimostra una notevole dose di coraggio nel fare questa scelta.

Ma non era meglio, farsi battezzare nella parrocchia sotto casa?
Dal parroco?

Non discuto la leggitimità del gesto, che come detto appartiene alla sfera personale, e di cui sono contento per lui.

Ma quello che non capisco, è il momento, è  la persona che ha somministrato il Sacramento, è il passaggio mediatico.

Viviamo in momenti difficili, storici, in cui dal settembre 2001, il mondo è cambiato, oppure per meglio dire il cambiamento è diventato evidente, non ignorabile.

Nulla è stato come prima. Nulla sara' come prima.

Io credo, che in questa fase della Storia sarebbe meglio avere un atteggiamento diverso con chi la pensa diversamente da noi,
non solo con i nostri co-inquilini del Pianeta Terra che professano la religione mussulmana, ma in generale con tutti.

Parlare piu' delle cose che ci uniscono che di quelle che ci dividono.

Quale è il senso del passaggio mediatico del battesimo di Magdi Allam?

Ci aiuterà vicendevolmente a capirci e rispettarci?

Io credo di no.

Trovo che pur rispettando in pieno la legittima scelta di Magdi Allam, questa sia piu' una dimostrazione di muscoli, che di una mano tesa a stringere quella del mio prossimo.

Chi la ha voluta? Perchè?

Io invece vorrei piu' notizie come queste

http://www.repubblica.it/2008/03/sezioni/sport/sport-assedio/sport-assedio/sport-assedio.html

e  di cui vi segnalo il sito.

http://www.sportsottoassedio.it/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1

Io sono per la mano tesa.

E voi?

Buona Pasqua

sabato 22 marzo 2008

Della Pressione, dei buoni propositi e dei libri

 

Oggi, ho fatto alcune modifiche al blog.

Ho aggiunto sulla sinistra il collegamento ad aNobii.

aNobii, è un sito nel quale dopo essersi registrati in forma gratuita, è possibile inserire attraverso il codice ISBN o il titolo del libro, o l' autore, la propria libreria virtuale di libri letti, da leggere o che si stanno leggendo.

E' possibile mettere dei commenti, in modo che oltre a sapere cosa ho letto, chiunque possa sapere quale impressione mi ha lasciato un determinato libro.

Secondo me l' idea è eccezzionale, visto che il sito permette di vedere cosa stanno leggendo gli altri,
cosa ne pensano di cio' che hanno letto, e di trovare quindi ottimi spunti per le prossime letture. 

Ho messo sul blog oltre al link alla mia personale libreria, anche se attualmente solo parziale, (devo infatti aggiungere ancora altri libri) anche un elenco casuale dei libri che ho letto e che ho registrato su aNobii.

Fine del capitolo libri.

Parliamo dei due collegamenti in alto, si, quelli della Nike.

Per spiegare perchè li ho messi devo fare una premessa.

Recentemente, circa 1 mese fa', sono finito al pronto soccorso, per problemi con la pressione
(vedevo letteralmente girare le persone attorno a me)

Infatti, erano diversi mesi che non stavo bene, non malissimo, ma sicuramente non bene.

Grazie alla mia visita al pronto soccorso, ed alcuni esami medici ho capito che devo tenere sotto stretto controllo la pressione, prima che faccia danni ai diversi organi.

Ora sono pastiglia-munito, e pastiglia-dipendente, la assumo regolarmente per abbassare la pressione minima (anche se secondo me, e il medico non sta scendendo come dovrebbe)

Ma la dottoressa del ospedale, tra le tante cose che mi ha detto, mi spiegava che il modo migliore per fare scendere la pressione è quella di fare una vita sana, e quindi movimento.

Detto. Fatto.

O quasi..........

Perchè dovete sapere che il collegamento con lo spazio Nike+, non nasce a caso......

Infatti, tempo fa' avevo comperato tutto, piu' per desiderio, o perchè i ragazzi del Marketing della Nike, sono stati bravissimi a capirmi, e presentarmela bene, e avevo preso scarpe (non Nike, io adoro le Reebok), l' Ipod lo avevo gia',  e il sensore che messo nelle scarpe passa i dati al Ipod, che tiene traccia di tutto.

Non mancava nulla.

O quasi.....

Infatti, sono andato un paio di volte, e poi.........come sempre........un giorno piove....... l' altro mi fa male il piede......l' altro ancora arrivi distrutto dal lavoro.....

Ma stavolta, ho qualche motivo in piu' per essere costante.

Primo: si tratta di un motivo di salute, nel vero senso della parola, se faccio sport scende.

Secondo: lo ho pubblicato sul blog, se non sono costante potete lapidarmi (sassi piccoli per piacere, fanno meno male) 

Vedremo, chi la vince, io o la pressione.

Si accettano scommesse.

domenica 16 marzo 2008

Mostra: I segreti del corpo

Su consiglio di un insegnante di mio figlio piu' piccolo, sono andato ieri con mia moglie e mio figlio a vedere la mostra i segreti del corpo.

Se avete un paio d' ore libere, (e se non le avete liberatele) vi consiglio di andare a vedere questa mostra, non è grande, è articolata su due piani e con tutta calma è visitabile in due ore.

La mostra è incentrata sul corpo umano, e come attraverso la storia si sia evoluta la nostra conoscenza.

Sono esposti strumenti utilizzati nel passato dai ricercatori delle varie epoche, e anche le tavole di Leonardo dove rappresentava il corpo umano.

La cosa che più mi ha colpito è il monitor dove si accostano le tavole di Leonardo a delle Tac  fatte con i moderni strumenti. Il risultato è stupefacente, mi ha impressionato notare come confrontate con le moderne Tac siano state per l' epoca veramente dettagliate.

Mi ha colpito, pensare alla passione e determinazione di uomini come Leonardo e altri per la conoscenza e la comprensione di quanto gli girava attorno.

sabato 15 marzo 2008

Complimenti!

Riassunto delle puntate precedenti:

Pareva che tutto il male del mondo fosse e dipendesse dal regime di Saddam, era l' anno 2003. Pareva che Al Qaeda complottasse dal Iraq.

Fa male leggere, (a volte mi chiedo se faccio bene, a essere curioso) quello che trovate su questa pagina del Sole 24 Ore, e che io ho letto su Repubblica di ieri a pagina 6 (non trovo nulla su Repubblica.it)

In pratica, morto Saddam (nessuno lo rimpiange, io per primo), liberato l' Iraq.

Il Pentagono, non un gruppo di estremisti o pacifisti, dice:

"Non c' era nessun legame tra Al Qaeda e Saddam"

"Non ci sono armi di distruzione di massa"

Ma come, mi chiedo:

E il Sig. Bush cosa fa' ancora li?

Se gli americani di cui sono un grandissimo estimatore,

hanno accettato di mettere sotto inchiesta Clinton per aver mentito su un fatto di sesso,

cosa aspettano a farlo con Bush??

Perchè nella mia personale scala dei valori,

mentire è sbagliato,
mentire per una storia di sesso è sbagliato e stupido,
mentire e provocare una guerra non basata su presupposti veri, è grave, stupido e PERICOLOSISSIMO.

Voglio ricordare che questa guerra ha provocato ad oggi la morte di 3980 soldati americani,
e la morte di 89.000 civili iraqeni.

Appurato che comunque a novembre il Sig. Bush torna a casa.
(E' questo una delle cose che rende grande ai miei occhi quel paese, anche se fosse stato il piu' grande presidente della Storia, dopo due mandati si va a casa)

Come si fa ad evitare che risucceda?

Quale è il limite di potere, di decisione, che un capo dello stato può e deve avere?