mercoledì 27 gennaio 2010

Ricordiamolo

 

Oggi è la Giornata della Memoria, 65 anni fa' i russi entrarono nel campo di Auschwitz e scoprirono quella che secondo me è la dimostrazione di quanto gli uomini possono scendere in basso.

Di quanto si possa perdere il senso della parola uomo, il senso della parola umanità.

Proprio in questi tempi, in questi travagliati tempi, perchè non risucceda leggiamo, parliamone, discutiamo e litighiamo se serve, ma per favore non dimentichiamo.

E' successo, può risuccedere.

Non deve più succedere!

Ps un grazie di cuore alla redazione di Repubblica Tv per l' ottimo servizio e la possibilità di condividerlo.

 

Nessun commento:

Posta un commento