sabato 4 settembre 2010

Recensione: Il mistero degli Esseni - I figli della Luce

 

Verso il 1947 casualmente furono scoperti nella zona di Qumran  che si trova in Cisgiordania (quindi proprio nella zona contesa oggi tra Israele e la Palestina) circa 900 rotoli o pergamene in 11 grotte.

L' importanza di questa scoperta deriva dal fatto che circa il 40% dei rotoli sono relativi a libri presenti ne testi biblici canonici, (es Isaia, Daniele per citarne qualcuno) e dalla datazione attribuita a circa 2000 anni fa.

Non mancano nella vicenda i misteri e le polemiche, infatti ci furono forti ritardi (oltre 30 anni) nella pubblicazione dei testi e dei risultati.

Il libro non è altro che una piccola guida in cui vengono illustrate le possibili origini, il contenuto dei rotoli e le affinità tra i rotoli scoperti e gli Esseni.

Gli Esseni erano una setta guidaica che in un preciso contesto storico (tra il 100 ac e il 200 dc) scelsero di isolarsi nel deserto per condurre una vita in comune cercando di purificarsi in attesa di un messia che gli avesse liberati da questo mondo corrotto, pare avessero grandi capacità curative con le erbe.

Tra i rotoli ritrovati abbiamo Il documento di Damasco (che ci permette di capire le regole di vita i questa setta ebraica), i libri di Enoch (apocrifo del Antico Testamento).

Ho apprezzato di questo libro come lasci spazio a tutte le opinioni, e responsabilità al lettore di approfondire su successivi testi.

Avrei gradito però un libro più completo, con una maggiore analisi delle varie opinioni e citazione delle fonti.

Mi ha molto colpito la teoria del Gesù esseno e  di Yuzu Asaph, teoria sconvolgente per il mondo cristiano se vera, e che sarà oggetto di altre mie letture.

Nessun commento:

Posta un commento