martedì 15 febbraio 2011

Viva l' Italia

 

A dire la verità non so nemmeno come ci sono arrivato a questa bellissima canzone.

Ricordo però che anche quando ero giovane mi piaceva.

Cosi visto che il 17 marzo si avvicina mi porto avanti con il lavoro, e comincio a fare gli auguri al Italia con questa canzone.

Ma sopratutto a tutti gli italiani.

A tutti gli italiani, quale che sia il colore della loro pelle purchè vogliano ricostruire una nazione più giusta.

A tutti gli italiani, quale che sia la loro etnia purchè si raccolgono attorno a un sogno, quello di arrichirsi vicendevolmente delle diversità e rispettarsi creando una casa comune.

A tutti gli italiani, quale che sia il posto in cui sono nati purchè vogliano fare del Italia la loro casa, e renderla migliore.

A tutti gli italiani, quale che sia la loro lingua purchè ci sia posto per tutti i modi di esprimersi e considerino un opportunità avere altri italiani che parlano anche lingue diverse

A tutti gli italiani, quale che sia il loro lavoro e che lo svolgono con coraggio e passione, perchè sanno che stanno costruendo qualcosa di grande, l' Italia stessa.

A tutti gli italiani, quale che sia ciò che studiano con altrettanta passione, consci che dipende da loro il futuro di noi tutti.

A tutti gli italiani, quale che sia la struttura o i legami della loro famiglia, consci che la base di un Italia sana sta li. 

A tutti gli italiani, che hanno il coraggio di buttare alle spalle la storia e le storie del passato e vogliano costruire il futuro. Assieme.

Auguri Italiani.

1 commento:

  1. mi piace questa canzone di De Gregori
    e, neanche a dirsi, io amo l'Italia sebbene piena di contraddizioni
    un saluto

    RispondiElimina